“IV Piano” Milano 12 Dicembre 1969-2019

IV Piano,

proiezione laser di Pietro Pirelli, Giuseppe e Marcello Zagaria, in memoria di Giuseppe Pinelli

L’artista Enrico Baj, nel 1972 realizzò la grande opera “Funerali dell’anarchico Pinelli” in memoria della sua morte, sopraggiunta cadendo dal IV° piano della questura di Milano. Il giornalista Enrico Deaglio, che nel suo bellissimo libro “La Bomba” ci racconta di anni di menzogne e depistaggi, mi ha chiesto di evocare il Pinelli di Baj durante le manifestazioni in memoria della strage di Piazza Fontana e del Pinelli “suicidato”. La casa editrice Feltrinelli ha offerto il sostegno a questo progetto.

Mio padre mi portò ai funerali delle vittime di piazza Fontana e ricordo migliaia di persone in silenzio. Anche il cielo, in piazza del Duomo, diventò triste e scuro. La moglie di Baj mi ha dato il bozzetto del corpo di Pinelli e ho pensato che non si dovesse farlo cadere ancora, ma farlo volare come un angelo che  ci mostra alcuni versi di Julian Beck.  Con Marcello e Giuseppe Zagaria, artisti del laser, lo faremo quindi volare tra i palazzi di Milano.

This slideshow requires JavaScript.

Ho conosciuto Beck da bambino e in seguito lavorai con Judith e Hanon del Living Theatre per diversi anni. Il testo è tratto dal poema di Beck “Pinelli Baader Manifesto” e l’ho un po’ adattato per anticipare la Catena Musicale, che avrà luogo nel pomeriggio di sabato 14 dicembre in ricordo dell’anarchico Pinelli.

il corpo di giuseppe pinelli

vola nell’aria come una musica

e le sue note per un secolo ci chiameranno

in assemblea generale

This slideshow requires JavaScript.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.